Autore :

La privatizzazione dell’acqua si è trasformato in un boomerang per chi l’ha voluta

I fatti ormai sono sotto gli occhi di tutti: in molte delle città della provincia di Latina – in particolare quelle del sud pontino – si susseguono numerose le emergenze idriche, causate dall’assenza del prezioso liquido dalle tubature. Il colpevole della crisi idrica che ha colpito i cittadini pontini ha un nome solo ed è

Respingere gli assalti omofobi delle nuove destre

Veniamo ai fatti: tutti candidati a sindaco di Latina (tranne Coletta, Forte e Sovrani) hanno firmato il documento redatto da alcuni associazioni di cui facciamo fatica anche a ricordare il nome – con il quale si impegnano solennemente, con i cittadini, a “favorire la famiglia formata sul matrimonio tra uomo e donna“. Nulla di sorprendente,

Caro Marco non mollare, gli sfruttati hanno bisogno di te

I fatti sono noti: Marco Omizzolo, dell’associazione In Migrazione, è stato accusato – insieme alla CGIL – di strumentalizzare la battaglia dei migranti indiani contro lo sfruttamento di cui sono vittime nelle campagne pontine. E questo per un proprio tornaconto personale. Evidentemente l’estensore della lettera anonima prova a gettare fango su di una persona che

Acqualatina e Ater, un accordo infame

Abbiamo appreso nei giorni scorsi della firma di un protocollo d’intesa tra Acqualatina e Ater di Latina, con il quale il gestore idrico provvedrerà in intesa con l’azienda a staccare i contatori dell’acqua delle famiglie che occupano – a detta della dell’agenzia regionale – gli alloggi popolari senza avere alcun titolo per farlo. L’obiettivo di

La riduzione in schiavitù degli immigrati e l’assenza colposa delle istituzioni

La scoperta della schiavitù nelle campagne pontine chiama in causa pesantemente le istituzioni. D’altronde è impossibile che nessuno si sia mai accorto della gravità del fenomeno. Un gigantesco bubbone che chiama in causa anche la società civile, sempre pronta a mobilitarsi per cause, che, se pur nobili, non hanno la stessa priorità della lotta ai

La federazione di Latina del PRC aderisce alla manifestazione del 26 Marzo dei lavoratori della COOP Lazio sud

La federazione di Latina del Partito della Rifondazione Comunista aderisce alla manifestazione del 26 Marzo – che si terrà a Terracina – indetta dai lavoratori della COOP Lazio sud per protestare contro la cessione dei cinque punti vendita (Cisterna, Formia,, Frosinone, Fiuggi e Terracina), da parte della UNICOOP TIRRENO. E’ evidente l’obbiettivo di una delle

La federazione di Latina del PRC aderisce al corteo del 6 Novembre a Formia

La Federazione di Latina di Rifondazione Comunista aderisce al corteo indetto dall’Unione Sindacale di Base che si terrà venerdì 6 Novembre a Formia. Il raduno della manifestazione avverrà non a caso nei pressi dell’Ospedale “Dono Svizzero” e il corteo si concluderà a Piazza Vittoria dove seguirà un confronto pubblico. La piattaforma del corteo riguarda tre

La Federazione di Latina del Partito della Rifondazione Comunista onora il Compagno Pietro Ingrao

La Federazione di Latina del Partito della Rifondazione Comunista si unisce al dolore per la grave perdita del Compagno Pietro Ingrao. Un uomo di grande coraggio che ha dedicato gran parte del suo secolo di vita all’emancipazione culturale e politica degli oppressi e degli sfruttati. Un compagno sempre “scomodo” e mai dogmatico che ha sempre

Rifondazione Comunista al fianco delle lotte contro il ddl scuola

La Federazione di Latina di Rifondazione Comunista è al fianco degli insegnanti, del personale ATA, degli studenti e delle famiglie che continuano a lottare contro l’approvazione del DDL 2994, riguardante il riordino del sistema di istruzione italiano. Si susseguono da tempo nella nostra provincia numerose iniziative estremamente partecipate quali Flash Mob, manifestazioni, assemblee pubbliche dentro

Acqua, i cittadini ostaggio della peggior politica

Quando si tratta di difendere la propria creatura Forza Italia non esita a fare carte false, ora pare che a subire le ire dei “fazzone boys” siano le città di Terracina e di Latina. Nei due centri pontini i gruppi consiliari forzisti hanno deciso di staccare la spina alle giunte guidare da sindaci, di cui

Sanità, PD e Forza Italia sono due facce della stessa medaglia

Lo scontro apparente in atto tra La Penna, Segretario provinciale del PD, ed il Senatore Fazzone, padre-padrone di Forza Italia nella nostra provincia, non deve trarre in inganno. D’altronde abbiamo sempre detto che il PD e Forza Italia sono due facce della stessa medaglia. In particolare nella sanità sia la Polverini (di centrodestra) che Zingaretti
oooerowerower