giornale online Archive

La Battaglia n.27/ Febbraio 2016

Il numero 27 raccoglie i comunicati stampa del Febbraio del 2016. Nel primo abbiamo raccontato il triste destino capitato al Molo Vespucci, che da volano dell’economia formiana (secondo alcuni) si trasformato in un pozzo senza fondo, nel quale sono finiti i soldi dei cittadini. Nel secondo abbiamo denunciato lo stato comatoso in cui versa il

La Battaglia n.25/ Dicembre 2015

Il numero 25 raccoglie i comunicati stampa del Dicembre del 2015. Nel primo ci siamo occupati dello scandalo della ferrovia Formia-Gaeta, che doveva essere terminata nel 2010 ma che invece è ancora incompleta, nonostante i tantissimi soldi spesi. Nel secondo, partendo dal caso di un macellaio licenziato dal conad che si trova in via Vitruvio,

La Battaglia n.24/ Novembre 2015

Il numero 24 raccoglie i comunicati stampa del Novembre del 2015. Nel primo articolo abbiamo denunciato il silenzio della politica sulla notizia della richiesta di rinvio a giudizio per inquinamento – da parte della procura di Cassino – per le imprese navali , per le strutture ospedaliere (comprese alcune case di cura) e per Acqualatina.

La Battaglia n.23/ Ottobre2015

Il numero 23 raccoglie i comunicati stampa dell’Ottobre del 2015. Nel primo abbiamo chiesto chiarimenti circa lo stato di abbandono nel quale versa il cimitero di Formia. Nel secondo abbiamo denunciato gli effetti criminali dei tagli nella sanità pubblica sui lavoratori, a seguito della politica “lacrime e sangue” imposta dall’Europa. Nel terzo abbiamo aderito alla

La Battaglia n.22/ Settembre 2015

Il numero 22 raccoglie i comunicati stampa del Settembre del 2015. Nel primo abbiamo chiesto il conferimento della cittadinanza onoraria a Vincenzo Capasso, 52 anni originario di Napoli, caduto dall’impalcatura su cui stava lavorando durante la ristrutturazione di un edificio a san Pietro. Nel secondo abbiamo denunciato le bugie raccontate dai politici circa le miracolose

La Battaglia n.21/ Agosto 2015

Il numero 21 raccoglie i comunicati stampa dell’Agosto del 2015. Nel primo articolo abbiamo denunciato le bugie del consigliere regionale Enrico Forte, che ha provato a difendere la gestione del progetto “Garanzia Giovani”. Nel secondo abbiamo sottilineato il silenzio delle istituzioni sulle operazioni di smantellamento del camino della centrale del Garigliano. Nel terzo articolo abbiamo

La Battaglia n.20/ Luglio 2015

Il numero 20 raccoglie i comunicati stampa del Luglio del 2015. Nel primo articolo abbiamo denunciato lo strano caso delle case popolari di Penitro (lotto 11°), che ad appena sei anni dalla loro realizzazione hanno bisogno di interventi di recupero, di manutenzione e di messa in sicurezza. Costo dell’operazione: 413.165,52 euro. Nel secondo articolo abbiamo

La Battaglia n.19/ Giugno 2015

Il numero 19 raccoglie i comunicati stampa del Giugno del 2015. Nel primo articolo abbiamo commentato il Piano Urbano del Traffico (PUT) e il Piano particolareggiato della sosta urbana (PPSU). Nel secondo articolo abbiamo affrontato la questione della mancata restituzione della villa di Acquatraversa al comune di Formia, come tra l’altro già annuncianto dall’amministrazione comunale.

La Battaglia n.18/ Maggio 2015

Il numero 18 accoglie i comunicati stampa del Maggio del 2015. Nel primo articolo abbiamo commentato l’omicidio efferato dell’avvocato Mario Piccolino, avvenuto per mano di un killer solitario. A nostro avviso è un omicidio di camorra. Nel secondo articolo abbiamo commentato l’assenza di trasparenza della macchina comunale. In base alle verifiche effettuate dagli organismi dipendenti

La Battaglia n.17/ Aprile 2015

Il numero 17 accoglie i comunicati stampa del Aprile del 2015. Il primo articolo lo abbiamo voluto dedicare la festa del 1° Maggio a tutti i lavoratori che lottano; a chi non festeggia perché lavora; a tutti i lavoratori immigrati la cui prospettiva è solo il lavoro nero, mal retribuito e mai tutelato; ai precari

La Battaglia n.16/Marzo 2015

Il numero 16 raccoglie i comunicati stampa del Marzo del 2015. Nel primo articolo abbiamo lanciato un messaggio d’allarme sulle tantissime vertenze lavorative che caratterizzano la nostra città e che penalizzano i tantissimi lavoratori che ne sono vittime. Questo nell’assenza della politica. Nel secondo articolo abbiamo denunciato la confusa gestione del disagio sociale dell’amministrazione Bartolomeo,
oooerowerower