La Federazione di Latina del Partito della Rifondazione Comunista onora il Compagno Pietro Ingrao

La Federazione di Latina del Partito della Rifondazione Comunista si unisce al dolore per la grave perdita del Compagno Pietro Ingrao. Un uomo di grande coraggio che ha dedicato gran parte del suo secolo di vita all’emancipazione culturale e politica degli oppressi e degli sfruttati. Un compagno sempre “scomodo” e mai dogmatico che ha sempre esercitato con forza il proprio senso critico non temendo di rivedere continuamente anche le proprie posizioni, sempre tuttavia ben saldo nella ferma volontà di lavorare per la costruzione di una società migliore, fatta di liberi e di uguali. Un esempio emblematico come pochi altri del tributo inestinguibile che i Comunisti e le Comuniste hanno dato alla costruzione di questo paese. Un figlio illustre della sua amata Lenola e della nostra martoriata provincia. La sua mente lucida aveva colto la degenerazione in atto che condusse alla “Bolognina”, contrapponendosi ad Occhetto e aderendo al Partito della Rifondazione Comunista già nel 1993. Sapeva bene, questo lungimirante intellettuale, dove avrebbe condotto la strada intrapresa dai suoi ex compagni di Partito. Chissà’ quante volte negli ultimi anni avrà ripensato con amarezza a quei momenti vedendo dove ha condotto quella strada maledetta. Chissa’ quanta tristezza avra’ provato vedendo che fine ha fatto il quotidiano da lui diretto per anni, l’Unità , quando ancora la testata era degna del suo fondatore Antonio Gramsci. Ora riposi in pace. A noi l’augurio di onorare almeno in parte la sua memoria sforzandoci di imparare il piu’ possibile dal suo esempio e proseguire la sua battaglia.

Partito della Rifondazione Comunista
Federazione di Latina

Visite: 644
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

oooerowerower