La Battaglia n.22/ Settembre 2015

Il numero 22 raccoglie i comunicati stampa del Settembre del 2015. Nel primo abbiamo chiesto il conferimento della cittadinanza onoraria a Vincenzo Capasso, 52 anni originario di Napoli, caduto dall’impalcatura su cui stava lavorando durante la ristrutturazione di un edificio a san Pietro. Nel secondo abbiamo denunciato le bugie raccontate dai politici circa le miracolose soluzioni da adottare per riportare Formia allo splendore del passato, quando era una rinomata località turistica. Nel terzo abbiamo invitato i cittadini e le cittadine a lottare per una scuola che sia: laica, pubblica e gratuita, inclusiva e antirazzista, antifascista e democratica e soprattutto palestra di resistenza!. Tutto il contrario di quanto vuole realizzare il governo Renzi con l’ennesima riforma della scuola.
Nel quarto articolo abbiamo denunciato la fumosità del Masterplan “Le città del Golfo e le isole Pontine”, progetto che ha visto la collaborazione di tutti i comuni del sud pontino (isole comprese) e la collaborazione di numerosi enti e istituzioni e che ha aveva come obbiettivo il perseguimento di politiche comuni in tema di sviluppo del territorio, innovazione tecnologica, lavoro, economia, turismo, agricoltura, scambi culturali, ecc. Nel quinto articolo abbiamo voluto far conoscere lo stato di abbandono del campo sportivo di Castellonorato, a causa dell’assenza di manutenzione. Nel sesto articolo abbiamo risposto alle accuse del responsabile del centro per l’impiego di Formia.

cliccare sull’immagine:

La Battaglia n.22/ Settembre 2015

labattaglia

Visite: 548
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

oooerowerower