Tesseramento 2010: più forte Rifondazione, più forte la Federazione della Sinistra

Venerdì 14 Maggio si apre a Formia il tesseramento per l’anno 2010 al Partito della Rifondazione Comunista e alle/ai Giovani Comuniste/i; sarà possibile farlo dalle ore 19.00, presso il Circolo “ENZO SIMEONE”, in via Maiorino, 31 – FORMIA. Alle ore 21.00, invece, tutti a tavola! Cena di sottoscrizione: ci saranno piatti anche per i vegetariani. Gusteremo un primo, un secondo, il dolce, il vino della casa, acqua e caffè.

Il partito della Rifondazione Comunista, ha bisogno del contributo di tutti e di tutte; siamo sicuri che anche in questo momento così difficile sia doveroso ritrovarsi e riprendere le fila di un’opposizione sociale diffusa, che sappia dare uno scossone forte ad un modo di fare politica che da un lato è lontano dalla realtà di chi oggi vive il dramma di una crisi economica che affama gli strati sociali più poveri e dall’altro continua a difendere gli interessi di pochi privilegiati.

A livello locale crediamo sia giunto il momento di ripartire con un nuovo progetto di società, che dia maggiore importanza a temi come la ripubblicizzazione dell’acqua, il diritto all’abitare ed il sostegno all’edilizia residenziale pubblica da un lato e dall’altro il contrasto agli abusi edilizi; la lotta alla criminalità organizzata e l’affermazione di una legalità che sappia essere figlia della giustizia sociale; il sostegno alle lotte dei lavoratori i cui diritti sono violati, in particolare il contrasto al lavoro nero molto diffuso nel commercio e nell’edilizia; la lotta alla corruzione da un lato e dall’altro la richiesta di maggiore trasparenza nell’attività amministrativa; la possibilità di poter utilizzare gli spazi di proprietà comunale a titolo gratuito, perché la cultura non sia di pochi; di politiche sociali che sappiano aggredire le nuove marginalità e capaci di pensare a nuove logiche di inclusione che sappiano valorizzare le persone ed i loro bisogni; in ultimo, ma non meno importante, la richiesta di un nuovo modo di affrontare il capitolo “sanità”, consapevoli che è necessario chiedere, alla regione, di rafforzare – in qualità ed in quantità – l’offerta dei servizi da fornire ai cittadini, soprattutto i pensionati e le fasce più deboli.

Proprio per questo, ti chiediamo di non far mancare la tua presenza, il tuo contributo.

Aderire a Rifondazione, o rinnovare la tessera, non deve essere solo un rito burocratico ma, mai come in questo momento, un patto e la ripresa di una responsabilità verso se stessi e una comunità di uomini e donne che ancora oggi hanno l’ardire e l’orgoglio di chiamarsi comunisti.

Ricordiamo che possono iscriversi al Partito coloro che hanno compiuto il quattordicesimo anno di età e che, indipendentemente dalla etnia, dalla nazionalità, e dalla confessione od opinione religiosa, ne condividono i valori fondativi.

Roberta Trombetti
segretario
circolo “Enzo Simeone”
partito della Rifondazione Comunista
Formia

Visite: 743
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

oooerowerower