territorio Archive

I cannibali

Lo studio delle questioni urbanistiche del territorio formiano, in particolare gli aspetti relativi al diritto alla casa ed alla mobilità, devono sempre fare i conti con un territorio compromesso da uno sviluppo incontrollato ed irrazionale. Lo abbiamo visto per le infrastrutture stradali che devono fare i conti con una selva di case sparse confusamente sul

Appello per la pulizia del parco “De Curtis”

Vogliamo denunciare lo stato di abbandono in cui si trova il parco “De Curtis”. Purtroppo entrando nel parco si può osservare l’erba alta anche un metro che invade la maggior parte delle aiuole e la sporcizia in più punti, anche con bottiglie rotte tali da causare rischio di infortunio per un ignaro cittadino. L’erba è

Salid, esempio della malapolitica formiana

Il territorio di Formia è disseminato degli esempi di cattiva politica e malagestione. Per i complessi edilizi abbiamo: 1) Ex Salid, 2) D’Agostino, 3) SevenUP, 4) ex-Di Donato, 5) Pastificio Paone 6) Le Fosse,. Per le infrastrutture: 1) Pedemontana, 2) Porto, 3) Rete Idrica, 4) Via Solaro, 5) Ponte di Acquatraversa. E per ora lasciamo

Un piano di sviluppo rurale che non comprende il comune di Formia

La regione Lazio con il varo dell’ultimo piano di sviluppo rurale ha avviato un imponente azione di recupero delle zone agricole e di incentivazione delle imprese agroalimentare, con uno sforzo di 90 milioni di euro. Lo strumento utilizzato è l’ARSIAL (agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura del Lazio), che d’intesa con Assessorato all’Agricoltura
oooerowerower