Votiamo NO al referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020

Il 20 e 21 settembre 2020 verremo chiamati a votare per il referendum costituzionale avente ad oggetto la conferma o meno della legge costituzionale, approvata dalla maggioranza parlamentare Ciquestelle-Lega, riguardante la drastica riduzione del numero dei parlamentari dai 945 attuali a 600 (al netto dei senatori a vita). Tale riforma è oltretutto stata approvata senza

Il territorio di Formia consegnato al caos da una classe dirigente incapace di amministrare

L’attuale amministrazione si è caratterizzata per una scelta di trasparenza ed onestà. Sicuramente ha avuto un approccio diverso nell’affrontare le questioni amministrative, cercando di portare il pallino sull’aspetto normativo e regolamentare. Purtroppo però, dal punto di vista politico e strategico ha mostrato non pochi difetti, che si sono tradotti in una situazione di stallo. Le

Urgenza a Via delle Fosse: Una lentezza insopportabile!

Dal 21 dicembre 2019 quando le acque del torrente Rio Fresco hanno eroso la scarpata della traversa di via delle fosse, una comunità – quella della palazzina ATER – costituita da oltre 70 persone, tra cui sono compresi minori, decine di ultrasessantenni, nonché malati con patologie gravi e persone con gravi disabilità, che vive una

Le bugie della politica sulle grandi opere di casa nostra

Sono anni ormai che noi comuni cittadini veniamo presi in giro circa la realizzazione di due grandi opere (la pedemontana e l’ospedale del golfo) che dovrebbero migliorare – a detta di chi ce lo racconta – la vivibilità della nostra città. Sono anni che la promessa di queste grandi opere inquinano il nostro vissuto quotidiano

Mafia espressione del Capitalismo

Nella logica dell’imprenditoria criminale, il pensiero guida dei boss coincide col più spinto neo-liberismo. Sotto questo punto di vista pratiche come omicidi, spaccio e truffe sono del tutto normali. L’omicidio? Deriva dalla conclusione che il mercato non permette concessioni agli umani. Lo spaccio è una pratica informale e iperliberista di distribuzione capillare delle merci. La

I beni pubblici sono ancora una volta sottratti alla collettività e dati a terzi

Lo scorso 10 Luglio il comune di Formia ha reso pubblica la decisione di dare in concessione – per quattro anni (prorogabili di altri due) ad un privato i campi da tennis “ex americani” di via Ponteritto nel quartiere di Gianola. Abbiamo letto con preoccupata attenzione la documentazione allegata al bando ed infatti non abbiamo

L’IPAB SS.Annunziata è diventata un’agenzia immobiliare o cos’altro?

Beninteso non conosciamo il patrimonio immobiliare che fa capo all’IPAB SS. Annunziata ma di fatto spulciando l’albo pretorio che fa capo ad essa abbiamo il sospetto che deve essere immenso. Partiamo dall’inizio. E’ un ente regionale che “ha lo scopo di promuovere e salvaguardare la dignità della persona in stato di bisogno attuando interventi a

Via delle Fosse e i buoni spesa: quando la politica si dimentica degli ultimi

Più di qualcuno aveva pensato che con l’insediamento della nuova amministrazione ci sarebbe stata una svolta positiva nella gestione della nostra città. Gli avvenimenti che si sono succeduti in questi primi due anni di consiliatura hanno smentito gli ottimisti. Tralasciando i cambi di casacca all’interno della maggioranza, gli abbandoni da parte di più di un

Questa è la storia di Latina degli ultimi venti anni

Che il clan Di Silvio, agisse come un <<clan mafioso>> , lo aveva già stabilito la sentenza del processo “Alba Pontina”. Il giudice Annalisa Marzano aveva aperto, con la frase seguente, le 280 pagine di motivazioni: “Questa è la storia di Latina degli ultimi venti anni”.In un’inchiesta autonoma, sul sistema che nel capoluogo, nel 2016,

Trasporto ferroviario:“Uomini come animali”

Nel 2019 succede anche questo. Uomini e donne, trattati come animali. Il tutto avviene sul treno regionale 2380 delle 6:11 e il treno regionale 2404 delle 6:25 che sono in partenza – tutti i santissimi giorni – dalla stazione di Formia per Roma Termini. Persone – lavoratori, militari, insegnanti, studenti (di entrambi i sessi) –

La sosta a Formia? Caos e desolazione

La sosta a Formia? Caos e desolazione Capire come e dove parcheggiare a Formia è sempre stato complicato e nulla lascia presagire che la situazione migliori. Visto che i parcheggi al chiuso versano in condizioni pietose e la gestione degli stalli è tutt’altro che definita. Andiamo ai fatti. Iniziamo dal multipiano di piazza “Aldo Moro”
oooerowerower