E’ arrivato il grande gelo e di un riparo per i senzatetto nemmeno l’ombra

Il calendario scorre inesorabile. Passano le primavere, le estati, gli autunni e infine arrivano i gelidi inverni. E con l’arrivo di questi ultimi purtroppo le temperature iniziano a calare vistosamente. Questo succede tutti gli anni. Peccato che ad accorgersene poco siano da sempre le amministrazione comunali del sud pontino, che infatti si fanno trovare impreparate,

Le anomalie nell’efficientamento strutturale, energetico ed antincendio degli istituti superiori di Formia

La Provincia di Latina ha ottenuto dalla regione Lazio 10 del 23.4 milioni di euro di fondi – resi disponibili dal Ministero dell’Istruzione – per l’efficientamento strutturale, energetico ed antincendio degli istituti superiori. Il contributo riguarda 39 dei 41 progetti della Provincia di Latina. Il 20% dei fondi verranno erogati entro i prossimi sei mesi,

La truffa del bonus “asilo nido” è servita

Siamo costretti a ritornare sul tanto pubblicizzato bonus “asilo nido”, in quanto ci siamo accorti che l’accesso al beneficio del bonus di 1.000 euro prevede un dettaglio non da poco che potrebbe penalizzare quanti ne vorrebbero fare richiesta. Infatti alla domanda per richiedere il bonus nido 2017, che potrà essere presentata fino al 31 dicembre

Sanità pubblica, la morte può attendere?

Come abbiamo raccontato più volte lo stato della sanità pubblica è drammatico. Lo confermano i dati riguardanti le liste d’attesa per le visite mediche da effettuare tramite il servizio sanitario nazionale, che vanno ben al di là dei tempi indicati dalla normativa nazionale, e cioè 30 giorni per le visite diagnostiche e 60 per le

Salid, esempio della malapolitica formiana

Il territorio di Formia è disseminato degli esempi di cattiva politica e malagestione. Per i complessi edilizi abbiamo: 1) Ex Salid, 2) D’Agostino, 3) SevenUP, 4) ex-Di Donato, 5) Pastificio Paone 6) Le Fosse,. Per le infrastrutture: 1) Pedemontana, 2) Porto, 3) Rete Idrica, 4) Via Solaro, 5) Ponte di Acquatraversa. E per ora lasciamo

Per il governo Gentiloni ricchi e poveri uguali sono

Apprendiamo dalla lettura degli organi di stampa che tra i bonus confermati nella legge di Bilancio 2018 c’è quello per gli asili nido, già introdotto nella Finanziaria dello scorso anno. Non sono previsti cambiamenti rispetto all’ammontare del beneficio e ai criteri e alle modalità di erogazione. Il bonus per gli asili nido andrà a sostenere

L’autostrada Roma-Latina, l’ennesimo ecomostro regalato alla nostra provincia

Non bastano le due centrali nucleari (di Borgo Sabotino e del Garigliano), in fase di dismissione con i rischi che questa operazione comporta e senza che vi siano mai stati studi sui danni che il loro funzionamento ha comportato per la nostra salute in passato; le due enormi discariche di Borgo Montello (la prima di

La Battaglia n.47/Ottobre 2017

Il numero 47 raccoglie i comunicati stampa dell’Ottobre del 2017. Nel primo articolo abbiamo denunciato l’utilizzo improprio del contributo scolastico volontario presso l’istituto comprensivo statale “P. Mattej”. Nel secondo articolo abbiamo ricordato il mistero della variante del piano regolatore, chè non è stato ancora approvato. Nel terzo abbiamo chiesto la messa in sicurezza delle fermate

I lavoratori sotto il ricatto della peggior politica

I centristi per Formia hanno giustamente segnalato il problema dei venti lavoratori che rischiano di trovarsi in mezzo ad una strada, a causa della conclusione dell’appalto “Global Service”, con il quale nel 2008 il comune di Formia ha affidato i servizi di manutenzione, tramite bando di gara, all’A.T.I. composta – in qualità di capogruppo mandataria-

Il Capitalismo e i suoi servi

Apprendiamo dalla lettura dei mezzi di informazioni che la Camera di Commercio di Latina ha avviato il progetto triennale 2017-2019 “Servizi di Orientamento al Lavoro e alle Professioni”, con il quale l’ente camerale ha stanziato “96mila euro a favore delle realtà imprenditoriali che hanno attivato o attiveranno percorsi di alternanza scuola-lavoro, per l’inserimento presso le

No al contribuito scolastico volontario

Apprendiamo dalla lettura di un post pubblicato su di uno dei maggiori social network che la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo statale “P. Mattej” ha comunicato ai genitori – dei piccoli alunni che lo frequentano – che il consiglio di istituto ha deliberato – in data 19/7/2017 – la richiesta alle famiglie di un contributo volontario
oooerowerower