sociale Archive

Il reddito di cittadinanza è un diritto anche per i “senza tetto” e i “senza fissa dimora”

Il Partito della Rifondazione Comunista chiede che anche a Formia gli uffici comunali abbiano la funzione di Residenza anagrafica per consentire a stranieri ed italiani che vivono in strada e che non possono accedere ai documenti di base, dalla carta d’identità alla tessera sanitaria di beneficiare di cure mediche e del reddito di cittadinanza. Niente

La deportazione degli invalidi civili presso l’inps di Latina

Dallo scorso primo novembre tutti coloro che devono presentare la domanda per ottenere la pensione di invalidità civile (ma anche di cecità,di sordità e handicap), e che invece prima erano sottoposti a visita presso la Asl di Gaeta, devono recarsi presso la sede Inps di Latina.  Questa decisione è stata ratificata da una convenzione firmata

Alloggi popolari – La storia assurda del finanziamento di 413mila euro

Nella indolente città di Formia – comune ad alta tensione abitativa exL.61/89 – ci sono delle storie che se non fossero documentate da atti pubblici, sembrerebbero frutto di fantasia! Nel caso degli alloggi popolari l’indolenza del Comune suscita ancora più rabbia, in quanto siamo costretti a documentare la storia di un finanziamento di£. 800.000.000 (€

Il distretto socio-sanitario e i soldi per il ricovero dei senzatetto

L o scorso Settembre il comune di Gaeta è diventato il Comune capofila del Distretto Socio-Sanitario Formia-Gaeta. Ma cos’è il Distretto Socio-Sanitario Formia-Gaeta e quale il ruolo del comune capofila? Sfogliando la documentazione disponibile in rete apprendiamo che il“distretto” è l’insieme dei soggetti che per legge devono garantire ai cittadini la possibilità di potere usufruire

Il numero del ReCUP è diventato a pagamento

Mentre il direttore dell’ASL di Latina cerca – con la complicità dei sindaci – di dare il colpo mortale alla sanità pontina non è che le cose alla regione Lazio vadano meglio. C’è il presidente Zingaretti che sta svendendo la sanità pubblica al clero, senza che nessuno – tranne poche lodevoli eccezioni – faccia nulla

No al decreto Sicurezza, no al razzismo di stato, no alla repressione di stato

In questo ore sta per essere approvato alla camera dei deputati – con l’utilizzo dello strumento della fiducia – il Decreto “SICUREZZA”, fortemente voluto dalla Lega di Salvini, che lo ha imposto all’alleato grillino come condizione per tenere in piedi il governo Conte. Il Decreto “SICUREZZA” ha al suo interno un insieme di politiche razziste

L’assenza di un ricovero notturno per i senzatetto è una vergogna

Ancora una volta la nostra città si trova impreparata ad affrontare i rigori della stagione fredda e questo in particolare per quanto riguarda gli interventi a tutela dei tanti senzatetto che decidono di passare parte della loro vita nella nostra città. Sono anni che chiediamo che venga realizzato un ricovero definitivo per i senzatetto ma

L’inferno degli esami medici

L’Esame da effettuare è l’Elettrocardiogramma doppler a riposo. La prescrizione è datata settembre 2018. La data dell’esame è aprile 2019 presso l’ospedale di Formia. Ovviamente il paziente non può aspettare e quindi è costretto a ricorrere ad una struttura convenzionata. Nel caso invece di una visita medica probabilmente sarebbe stata costretto a considerare la possibilità

L’alloggio popolare è l’unica risposta alla crisi degli alloggi che colpisce i cittadini soprattutto quelli meno abbienti

Dalla lettura del rapporto 2017- curato dall’Ufficio Centrale di Statistica del Dipartimento per le Politiche del Personale dell’Amministrazione Civile e per le Risorse Strumentali e Finanziarie – che contiene un riepilogo dei dati nazionali concernenti le procedure di rilascio di immobili ad uso abitativo, scopriamo che i provvedimenti di sfratto emessi nel corso dell’anno scorso

Qual è lo stato delle scuole di Formia? Speriamo che qualcuno si degni di risponderci

Il patrimonio edilizio scolastico in Italia, con i suoi 42408 edifici, non si presenta in buono stato. Il problema riguarda sia le verifiche di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici che l’adeguamento alla normativa di sicurezza antincendio. Infatti di tutti gli edifici, il 95% non ha il certificato di vulnerabilità sismica ed il 58% non ha

Prima il diritto alla casa e poi il diritto di proprietà

Nei giorni scorsi il Ministero dell’interno – guidato dal leghista Matteo Salvini – ha emenato una circolare con la quale ha chiesto ai prefetti e a tutti agli enti locali il censimento di tutti gli immobili occupati in modo abusivo, degli occupanti e l’immediato allontanamento degli stessi. La circolare, firmata dal capo di gabinetto del
oooerowerower