beni comuni Archive

L’unica emergenza:“Cacciare la borghesia dal potere”

La crisi idrica ha fatto esplodere gli annosi problemi della qualità delle nostre infrastrutture che, purtroppo a circa vent’anni dal fatidico 2000, hanno gli stessi problemi di sempre. Ebbene negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una assurda crisi idrica che ha colpito la città a macchia di leopardo, con strade completamente prive d’acqua, poste a

Le balle del partito democratico su Acqualatina

Siamo da tre mesi senza acqua ed ecco che si svegliano i circoli di Minturno, di Formia, di Ventotene e di Castelforte per chiedere le dimissioni dell’amministratore delegato di Acqualatina, il “compagno” (Pci, Pds, Ds, Pd) Raimondo Besson e per chiedere al presidente della regione Nicola Zingaretti di sostenere la strada della ripubblicizzazione del servizio.

Gli effetti delle privatizzazioni sulla città sono devastanti ma ancora si continua a volerle

Nei giorni scorsi è stata pubblicata sull’albo pretorio del comune di Formia la deliberazione di giunta comunale n.185/2017 con la quale vengono fornite “al dirigente del settore OOPP e Manutenzione le linee di indirizzo per l’individuazione degli operatori economici a cui affidare i servizi manutentivi affidati in regime di Global service successivamente la loro scadenza

Acqua: La zona grigia

La crisi idrica sta dando la cifra dell’inettitudine della nostra classe politica. Senza trascurare gli effetti sulla vita del cittadino comune, di certo pesantissimi, proprio sul turismo, il “volano dell’economia” che ha fatto la fortuna di tante campagne elettorali, si vedono i risultati peggiori dell’inettitudine bypartisan. Il blocco di potere che ci governa ininterrottamente –

Acqualatina, tutti i nodi vengono al pettine

In questo ultimo mese – con lo scoppio della crisi idrica – abbiamo assistito allo strano fenomeno della migrazione di partiti e di consiglieri comunali dal carro degli strenui difensori di Acqualatina al carro dei nemici più acerrimi della stessa. E’ chiaro che tale scelta non è assolutamente dettata dalla sincera intenzione di strappare alla

L’incredibile settimana di un lavoratore che utilizza gli autobus della COTRAL per andare al lavoro

Nel suo caso un tabacchino. L’acquisto dei biglietti è avvenuto fortunatamente senza alcun problema. Subito dopo ha consultato il sito della COTRAL per capire qual era la corsa che avrebbe fatto al caso suo. E’ rimasto favorevolmente colpito dalla facilità con la quale è riuscito a farlo. Ha inoltre scoperto che era disponibile anche l’app

Quando il diritto all’acqua diventa merce i risultati sono questi !!!

Ci voleva l’ennesima crisi idrica per attirare l’attenzione e la rabbia dei cittadini su quello che è ormai diventato il più “grave problema” sociale del territorio: quello dell’acqua. Una crisi sociale oltre che idrica, che colpisce indistintamente tutti i cittadini e le abitazioni dei quartieri e delle frazioni più popolari di Formia e Gaeta e

La provincia di Latina non deve diventare la discarica della capitale

Diciamo no a qualsiasi ipotesi che preveda l’eventualità che la provincia di Latina diventi la discarica della capitale. E’ assurdo solo pensare che la nostra provincia possa diventarlo. Sono anni che la stessa vive una crisi ecologica spaventosa, che le istituzioni si sono sembre guardate bene dall’affrontare. Basti pensare che sul territorio pontino insistono due

Il nuovo orario dei treni e l’imbroglio della regione Lazio

Abbiamo più volte rimarcato pubblicamente di condividere l’opinione dei comitati dei pendolari sulla disumanità, inefficienza e dispendiosità del modello “rottura di carico” – introdotto – da Trenitalia/RFI e regione Lazio – sulla tratta Roma-Napoli e sulla necessità di un nuovo modello di trasporto anche interregionale, capace di soddisfare al meglio le esigenze di pendolari e

Formia Rifiuti Zero: Inaccettabile la politica dello struzzo dell’attuale amministrazione

Mentre l’amministrazione comunale – nelle persone del sindaco Bartolomeo e dell’assessore Marciano – nella diatriba tra operai da un lato e azienda dall’altro, prende le difese di quest’ultima circa la stipula di un accordo con i sindacati confederali che prevede il peggioramento delle condizioni lavorative dei primi, senza il loro consenso, nessun commento invece viene

Le nostre osservazioni al PIANO INTEGRATO DELLA MOBILITÀ URBANA

Il comune di Formia con delibera n°75 del 5/12/2016 ha adottato il PIANO INTEGRATO DELLA MOBILITÀ URBANA che si compone del PIANO URBANO DEL TRAFFICO (PUT), del PIANO URBANO DELLA SOSTA e del PIANO URBANO DEI TRASPORTI. Per quanto riguarda il PUT ne condividiamo sia gli obiettivi, quali il miglioramento della circolazione, la riduzione degli
oooerowerower