beni comuni Archive

Le criticità del nostro territorio riguardano il rischio alluvione per il “Torrente Pontone” Pontone e il “Rio Santa Croce”

L’edizione 2018 del Rapporto sul dissesto idrogeologico in Italia – pubblicato dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) – fornisce il quadro di riferimento aggiornato sulla pericolosità per frane e alluvioni sull’intero territorio nazionale e presenta gli indicatori di rischio relativi a popolazione, famiglie, edifici, imprese e beni culturali. Ovviamente i dati

Sindaci. Mandare Acqualatina nelle scuole significa chiudere il lupo nell’ovile

Da una nota di Acqualatina spa si apprende che dal 2003 la società – gestore del servizio idrico integrato (SII) nell’Ambito Territoriale Ottimale n.4 (ATO4) – opera per valorizzare la tutela dell’ambiente, in particolare delle risorse idriche, a tal fine sviluppa con progetti e campagne tra cui il “Progetto scuola”, che ogni anno coinvolge i

L’Estate sta finendo ma il conto del turismo lo pagano i cittadini

Oggi siamo costretti a segnalare il disagio che molti cittadini stanno subendo a causa dell’assurdo comportamento della dirigenza della Formia Rifiuti Zero. Il caso riguarda il quartiere di Santo Janni, che sappiamo tutti essere a forte vocazione turistica, dove durante il periodo estivo ci sono numerosa abitazioni date in locazione a turisti assolutamente ignoranti, nella

Mobilità o immobilità?

Mobilità o immobilità? A chi si è assunto l’onore e gli oneri di amministrare la nostra città ricordiamo che c’è da risolvere un problema grosso come una casa, che prima di essere una questione urbanistica ed infrastrutturale, è soprattutto un questione sanitaria e ambientale. Il traffico in alcune ore del giorno e periodi dell’anno è

Acqualatina: il nuovo sindaco parte con il piede sbagliato

Acqualatina: il nuovo sindaco parte con il piede sbagliato Nel prendere atto del voto del sindaco all’ultimo consiglio di aministrazione di Acqualatina, facciamo osservare che l’astensione sulla nomina dei nuovi consiglieri di parte pubblica, a cui erano chiamati i sindaci dell’ATO4, è un pessimo messaggio lanciato all’intera cittadinanza. Questo voto infatti legittima di fatto una

Un nauseabondo odore di monnezza impregna l’aria di Gianola

Chi si è trovato a rincasare – a Gianola – nella tarda serata di Martedì scorso ha trovato la spiacevole sorpresa di essere avvolto da un nauseabondo odore di monnezza probabilmente proveniente dal Centro di raccolta rifiuti (Ex Enaoli) – che dista proprio alcune centinaia di metri. Non è la prima volta e né sarà

Appello per la pulizia del parco “De Curtis”

Vogliamo denunciare lo stato di abbandono in cui si trova il parco “De Curtis”. Purtroppo entrando nel parco si può osservare l’erba alta anche un metro che invade la maggior parte delle aiuole e la sporcizia in più punti, anche con bottiglie rotte tali da causare rischio di infortunio per un ignaro cittadino. L’erba è

L’assenza della clausola sociale nell’appalto per il trasporto pubblico è un attacco ai lavoratori

E’ di questi giorni la pubblicazione nell’albo pretorio online del comune di Formia delle linee di indirizzo con le quali si dovrà procedere all’aggiudicazione della gara d’appalto del servizio di trasporto nel territorio del Comune di Formia (per capirci meglio quello che oggi viene svolta dall’ATP). I criteri prescelti sono: la gara dovrà essere improntata

L’unica emergenza:“Cacciare la borghesia dal potere”

La crisi idrica ha fatto esplodere gli annosi problemi della qualità delle nostre infrastrutture che, purtroppo a circa vent’anni dal fatidico 2000, hanno gli stessi problemi di sempre. Ebbene negli ultimi mesi abbiamo assistito ad una assurda crisi idrica che ha colpito la città a macchia di leopardo, con strade completamente prive d’acqua, poste a

Le balle del partito democratico su Acqualatina

Siamo da tre mesi senza acqua ed ecco che si svegliano i circoli di Minturno, di Formia, di Ventotene e di Castelforte per chiedere le dimissioni dell’amministratore delegato di Acqualatina, il “compagno” (Pci, Pds, Ds, Pd) Raimondo Besson e per chiedere al presidente della regione Nicola Zingaretti di sostenere la strada della ripubblicizzazione del servizio.

Gli effetti delle privatizzazioni sulla città sono devastanti ma ancora si continua a volerle

Nei giorni scorsi è stata pubblicata sull’albo pretorio del comune di Formia la deliberazione di giunta comunale n.185/2017 con la quale vengono fornite “al dirigente del settore OOPP e Manutenzione le linee di indirizzo per l’individuazione degli operatori economici a cui affidare i servizi manutentivi affidati in regime di Global service successivamente la loro scadenza
oooerowerower